• Latest news


 

Alla fine di gennaio 2017 è stato pubblicato, sempre per l’etichetta francese MUSEA RECORDS, l’atteso quinto album in studio dei Taproban: PER ASPERA AD ASTRA (MP3329). L’album, stampato anche in formato LP (FGBG 2041), vanta la partecipazione straordinaria del sassofonista Antonio Marangolo (Goblin, Paolo Conte) sul brano NEXUS, mentre il dipinto di copertina, che rappresenta il mito del Carro del Sole di Apollo, è ancora opera della pittrice romana Daniela Ventrone e si intitola “Tramonto sul mare”.

Nel mese di luglio è stato pubblicato da Seacrest OY (www.seacrestoy.com), in un box di 4 CD, "DECAMERON - Ten Days in 100 Novellas - Part III", cui i Taproban prendono parte con il brano:"Il Sogno, la Bestia, la Ritrosa" (CD 3 - track 2).

A gennaio 2016 i Taproban sono entrati allo STUDIOSETTE per registrare il loro quinto album in studio: PER ASPERA AD ASTRA; l'album è composto dalla riproposizione di brani già presenti sul secondo e terzo album del gruppo (ormai da anni fuori catalogo) cui la nuova formazione, grazie ad una maggiore tecnica ed esperienza, ha saputo infondere nuova linfa vitale. In più sono presenti alcuni brani inediti. L’album vedrà la partecipazione straordinaria di Antonio Marangolo (Goblin, Paolo Conte) al sax.

Il 18 settembre 2015 il gruppo ha presentato il nuovo batterista Ares Andreoni al Progressivamente Free Festival che si è tenuto al Planet Live Club di Roma, dividendo il palco con gli Osanna, mentre il 16 ottobre la band si è esibita a Bomarzo nell’ambito della manifestazione internazionale Bomarzo Esoterica

In aprile 2015 i Taproban sono tornati allo STUDIOSETTE di Roma per registrare il brano "IL SOGNO; LA BESTIA LA RITROSA" per il nuovo Colossus Project DECAMERON PART III. La traccia è ispirata alla novella Settimaa della IX giornata del Decamerone di Giovanni Boccaccio, e vede la presenza della voce femminile di Noemi Martini come ospite

Il 12 dicembre 2014, i Taproban si esibiranno presso il Teatro Elsa Morante di Roma

Il 19 settembre 2014, nell'ambito del Progressive World Live Experiment 3, i Taproban divideranno il palco di Stazione Birra a Roma con gli Squartet e il Nodo Gordiano

 

 Il 31 maggio, alle ore 18, i Taproban replicano lo spettacolare STRIGMALIVE al Teatro della Scuola Media Salvo D’Acquisto, via Collatina 286 - Roma, in uno show multimediale arricchito da coreografie e dalla proiezione di immagini sullo sfondo che accompagnano l’esecuzione musicale. Entrata libera a sottoscrizione per raccogliere fondi per il laboratorio teatrale-musicale della scuola. Il 19 settembre, invece parteciperà al Progressive World Experiment n° 3

  Ad Ottobre i Taproban hanno siglato un contratto di distribuzione con l’etichetta francese Musea Records, diventando così i produttori del loro nuovo lavoro, pubblicato nel dicembre del 2013

Nel settembre del 2013, Fabio Agresta sostituisce Francesco Pandico e diventa il nuovo batterista dei Taproban

Nel gennaio del 2013 i Taproban entrano in studio per registrare il loro nuovo disco "STRIGMA", crasi delle due parole latine "strix" (strega) e "stigma" (marchio), ispirandosi stavolta all'elemento del Fuoco, associato alla figura femminile. Le registrazioni e i missaggi terminano nel giugno del 2013. Il gruppo è attualmente alla ricerca di una casa discografica per la pubblicazione dell'album. Nel frattempo i nuovi brani sono stati presentati in anteprima assoluta il 6 giugno 2013 presso il teatro della S.M.S. "Salvo D'Acquisto" di Roma.

La nuova line-up dei Taproban ha esordito sabato 24 marzo al Progressivamente Festival 2012, che si tiene al Jailbreak Live Club di Roma - www.jailbreakliveclub.com, dividendo il palco con i Finisterre. More info: www.jailbreakliveclub.com/progressivamente2012.htm

-------------------------------------------------

Fondati nel 1996 dal tastierista e compositore Gianluca De Rossi, i Taproban prendono il loro nome da Taprobana, antica denominazione dell’isola di Ceylon, oggi Sri-Lanka, dove Tommaso Campanella immaginò il sito della sua Città del sole. Ispirati dalle sonorità progressive di gruppi come Le Orme, Balletto di Bronzo, ELP, Goblin, e caratterizzati dalla classica formazione triangolare (tastiere, basso e batteria), i Taproban arrivano al loro debutto discografico nel 2002, pubblicando successivamente altri due album e prendendo parte a numerose compilation e tributi sempre in ambito prog.

Dopo aver forzatamente interrotto la propria attività nel 2007, i Taproban sono tornati in pista nel 2011 grazie all'ingresso in formazione del giovane batterista Francesco Pandico e del bassista, chitarrista e tastierista Roberto Vitelli, che con Gianluca De Rossi stanno collaborando alla composizione dei brani che compariranno sul 4° album in studio dei Taproban, quello che chiuderà la quadrilogia degli Elementi ispirandosi all'elemento del Fuoco...

 

 

 

 

Segui i Taproban anche su Facebook

 

Accedi al sito italiano Accedi al sito italiano Enter the English website